Come si scrive una relazione tecnica su un giovane calciatore?

Fonte: “I segreti dell’osservatore di calcio” (Mursia) di JC Cataliotti

Cosa scrivere nella relazione tecnica?

Tutto quello che osservi. Certamente non alla rinfusa e non attraverso l’utilizzo di termini non appropriati. Devi sforzarti di utilizzare i termini tecnici del calcio evitando di impiegare quelli utilizzati dai giornalisti o dai telecronisti. Una relazione ben fatta è quella che riesce a fare la fotografia precisa del calciatore che si è andati a losservare. Non usare schede predefinite dove valutare i calciatori con crocette o punti da assegnare. Sforzati di descrivere i calciatori in tutti i particolari partendo dai dati personali e indicando peso, altezza e ruolo. Poi dovrai analizzare il calciatore secondo i consueti parametri di valutazione, vale a dire: caratteristiche fisico-atletiche, tecniche, tattiche e caratteriali. Quando chiudi la relazione sbilanciati nel prevedere la prospettiva del calciatore che hai visionato. Prendi una posizione netta su quello che potrà essere il futuro del ragazzo. Se pensi che potrà arrivare in serie A, scrivilo senza nessun problema. Preferibilmente pronostica il futuro del calciatore nel breve, nel medio e nel lungo periodo. Facciamo un esempio: il calciatore sedicenne osservato nel breve potrà essere confermato nel campionato Primavera, nel medio potrà esordire e giocare alcuni anni in Lega Pro per poi arrivare gradualmente, attraverso un’esperienza anche in serie B, a esordire in serie A in una squadra di medio livello. Una piccola annotazione può riguardare il marchio di fabbrica del calciatore, cioè descrivi una o più giocate particolari che lo rendono unico rispetto agli altri. Non ripetere sempre le stesse cose, scrivi su fogli bianchi, liberamente, e senza farti influenzare da nessuno. Lavora da solo, non cercare relazioni sul giocatore scritte da altri e non concedere troppa importanza agli articoli che puoi leggere sui giornali o sui siti web. Scrivi quello che hai osservato, stop.

Se volete imparare davvero a scrivere una relazione a regola d’arte vi invitiamo a prendere parte al prossimo SHORT MASTER per osservatori di calcio che si terrà a Reggio Emilia nelle giornate: 14-15-16 marzo 2020:

TI RESTANO

[ujicountdown id=”Workshop Default” expire=”2020/03/14 00:00″ hide=”true” url=”” subscr=”14 marzo” recurring=”1″ rectype=”second” repeats=””]

Se vuoi apprendere i segreti dell’OSSERVATORE DI CALCIO, non farti sfuggire questa FANTASTICA NUOVA opportunità formativa!

CONDIVIDI QUESTO EVENTO

Nelle giornate del 14-15-16 marzo 2020 si terrà a REGGIO EMILIA un nuova edizione del nostro Master in Football Scouting con la formula SHORT (5 livelli in 3 giorni).

Come sarà articolato lo Short Master?

I LIVELLO (Corso sull’Attività del Talent Scout): nella giornata di sabato 14 marzo (dalle ore 10 alle ore 19) sarà spiegato come si osservano i giovani calciatori e come si scrivono le relative relazioni tecniche. Il nostro illustre docente Paolo Greatti l’osservatore ex Udinese, Verona, Padova, Frosinone, Sassuolo e Roma, svelerà, in particolare, i trucchi del mestiere dell’osservatore di calcio (es. come si redige una scheda tecnica, quali sono i parametri per valutare le potenzialità di un giovane calciatore, con particolare attenzione ai c.d. tempi di gioco). Sarà presentato anche il libro “I segreti dell’osservatore di calcio” (Mursia) di JC Cataliotti.

II LIVELLO (Corso sullo Studio delle Squadre Avversarie): nella mattinata di domenica 15 marzo (dalle ore 9 alle ore 13) tratteremo il tema dello studio delle squadre avversarie. In aula, attraverso la proiezione di video di partite di calcio, verranno spiegate le regole da seguire per valutare le caratteristiche tecnico-tattiche di una squadra, immaginando l’aspirante osservatore alle dipendenze di una società e, pertanto, incaricato da quest’ultima di andare a “spiare” i pregi e i difetti delle squadre avversarie. L’osservatore professionista Paolo Greatti, con l’ausilio di mirate e utili slide e tanti video, illustrerà il lavoro dell’osservatore nella veste di “suggeritore” dell’allenatore, partendo dalla sua esperienza diretta sul campo. L’attività dell’osservatore delle squadre avversarie è sempre più gettonata non solo tra i professionisti, ma anche tra i dilettanti. Proporsi alle società con questa ulteriore competenza può creare maggiori chance di crescita professionale. Ma occorre essere preparati sui sistemi di gioco e sulle modalità di redazione delle relazioni tecniche sulle squadre avversarie.

III LIVELLO (TOP TALENT SCOUT): nel pomeriggio di domenica 15 marzo (dalle ore 14.30 alle ore 18), come una vera e propria squadra di talent scout, capeggiata dall’osservatore professionista Paolo Greatti e dall’agente sportivo Jean-Christophe Cataliotti, si andrà a visionare una partita del settore giovanile sul campo di una squadra del settore professionistico e i migliori osservatori (che saranno valutati sulla base della qualità delle relazioni tecniche) saranno segnalati ad una società di calcio di serie A (in questa edizione il Parma calcio) per uno stage professionale all’interno del settore giovanile della stessa.

IV LIVELLO (Corso Scouting sui Portieri), nel pomeriggio di lunedì 16 marzo (dalle ore 14.30 alle ore 17.30), Ermes Fulgoni che ha allenato in carriera, oltre a Buffon, portieri come Bucci, Antonioli, Sirigu, Silvestri, Pegolo, Taffarel, Ballotta, Frey e molti altri ancora…l’elenco è davvero infinito, sarà docente indossando i panni del preparatore dei portieri (quelli senz’altro più amati) per allenare (con il suo staff) presso il “suo” campo da calcio in provincia di Parma una decina di promettenti giovani portieri; e sarà proprio in queste ore di formazione che gli aspiranti osservatori dei portieri potranno toccare con mano (seguendo gli allenamenti all’interno del terreno di gioco) i SEGRETI DEGLI ALLENAMENTI e dello SCOUTING DI FULGONI (come si insegna ad attaccare la palla, ad affrontare l’attaccante nell’uno contro uno, la lettura delle traiettorie alte, come preparare atleticamente un portiere e tanto altro ancora).

V LIVELLO (corso sulla match analysis): nella mattinata di lunedì 16 marzo (dalle ore 9 alle ore 13) spiegheremo le basi della match analysis; attraverso la proiezione di filmati e slide verranno illustrate le tecniche per raccogliere i dati di una partita di calcio e per tagliare le immagini da un video master attraverso software gratuiti che tutti possediamo nei nostri PC! Ricordiamo che la figura del match analista è sempre più ricercata nei dilettanti e nei professionisti.

Dove si terranno i corsi teorici?

L’aula multimediale presso la quale si terranno tutti i corsi si trova all’interno del NOVA HOTEL in via Guglielmo Tirelli, 9 (RE) (vicino all’uscita del casello autostradale di Reggio Emilia!). L’hotel è convenzionato con la nostra scuola. (Puoi prenotare la tua camera chiamando al numero 0522/1751680 evidenziando che parteciperai al nostro corso per poter ricevere un prezzo scontato sulla camera).

Dove si terranno i corsi pratici?

Nel pomeriggio di domenica 15 marzo si andrà a visionare tutti insieme la partita di un settore giovanile professionistico del Parma calcio! A tutti i partecipanti sarà offerto il KIT DELL’OSSERVATORE DI CALCIO (agendina del talent scout in omaggio). Il corso scouting dei portieri si terrà, in provincia Parma, presso il centro di allenamento di Fulgoni. Ai corsi pratici ci recheremo insieme con i mezzi di trasporto messi a disposizione dal nostro staff.

Chi è Paolo Greatti?

PAOLO GREATTI sarà il vostro DOCENTE PRINCIPALE, il quale non si limiterà a trasmettere le competenze tecniche acquisite in ben 20 anni di lavoro battendo tutti i campi di Austria, Croazia, Repubblica Ceca, Slovenia e Serbia, ma documenterà anche alcune delle sue grandi scoperte: ILICIC, KURTIC, LAZOVIC (sarà mostrata anche la procura della Stella Rossa, datata 2012, a trattare il calciatore in Europa!) con tanto di relazioni tecniche a corredo della testimonianza diretta del noto scopritore di talenti nei Paesi dell’Est! Tante slide e video condiranno l’intervento dell’osservatore professionista Paolo Greatti.

Chi sarà l’ospite illustre del workshop?

L’ospite illustre del workshop sarà LUCA PIAZZI, RESPONSABILE DEL SETTORE GIOVANILE DEL PARMA CALCIO con il quale verrà aperto un dibattito sui temi dello scouting sui giovani calciatori.

Cosa verrà rilasciato a tutti i partecipanti?

A tutti i partecipanti saranno rilasciati 5 attestati di partecipazione (un attestato per ogni livello) + tessera magnetica del Football Talent Scout (personalizzata) + certificato finale MASTER IN FOOTBALL SCOUTING.  Si ricorda di portare una foto tessera!

Chi può partecipare al Master?

Non sono richiesti titoli di studio particolari per partecipare né ci sono limiti di età. E’ un percorso formativo adatto sia per chi muove i primi passi nel calcio sia per coloro che abbiano già maturato esperienze nel settore dello scouting e vogliano affinare le proprie competenze.

Quanto costa?

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 599 EURO + IVA (22%), anziché 999 euro!

 

DOPO IL CORSO…

Chi prenderà parte allo SHORT MASTER IN FOOTBALL SCOUTING potrà già essere in grado di osservare e relazionare professionalmente giovani calciatori e di proporre la propria candidatura come talent scout a società di calcio e/o ad agenti sportivi. Chi, infatti, avrà preso parte a tutti e 5 i livelli del nostro SHORT Master in Football Scouting sarà certificato dalla nostra Scuola come SENIOR TALENT SCOUT e sarà inserito in un ELENCO SPECIALE pubblicato sul nostro sito (v. sezione in verde) con la possibilità di essere contattato da agenzie di procuratori e/o società di calcio.

MODULO DI ISCRIZIONE





Sesso






TERMINI E CONDIZIONI DI ISCRIZIONE

L’iscrizione è da intendersi perfezionata al ricevimento dei dati richiesti nel seguente form, da compilarsi in ogni sua parte. I dati saranno trasmessi all'indirizzo mail avvcataliotti@libero.it.
Verrà data conferma dell’avvenuta iscrizione con risposta via email.

Il corsista può annullare l’iscrizione, dandone comunicazione scritta all’indirizzo avvcataliotti@libero.it .
Verrà confermata l’avvenuta disdetta con risposta via email.
Resta peraltro inteso che, in caso di disdetta, il corsista sarà tenuto a corrispondere, a titolo di penale, il 50% della quota di iscrizione in caso di comunicazione di disdetta pervenuta entro i 3 giorni antecedenti l’inizio del corso, oppure l’intera quota in caso di mancata comunicazione. Per qualsiasi informazione o chiarimento contattare direttamente l’avvocato Jean-Christophe Cataliotti al seguente numero mobile: 349/5739373.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione è fissata in euro 599,00 + IVA.
Il pagamento dovrà essere effettuato (con assegno o in contanti) in data 14 marzo 2020 presso la sede del corso al momento della registrazione degli iscritti.

PRIVACY

Informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003
I dati raccolti saranno inseriti nella nostra banca dati e utilizzati per l’adesione alla presente iniziativa. La raccolta, eccezione fatta per i dati necessari per la fatturazione, è da considerarsi facoltativa. I dati in questione potranno essere comunicati ai relatori e agli partecipanti all’iniziativa. Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali e/o informatici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse. In qualsiasi momento, ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003, potrà accedere ai suoi dati per integrarli, aggiornarli, cancellarli, od opporsi al loro trattamento per le finalità su esposte, contattando l’Avv. Jean-Christophe Cataliotti.