Per fare gli osservatori di calcio non ci si può improvvisare!

Per fare gli osservatori non ci si può improvvisare. Una percentuale di merito va sì riconosciuta al talento dell’osservatore (all’occhio!), ma occorre sapere COSA OSSERVARE (tempi di gioco, per es.) e cosa SCRIVERE (nella relazione tecnica). Con l’acquisizione delle suddette competenze sarà più facile entrare nel mondo del calcio.

Se vuoi FORMARTI CON NOI, ecco il prossimo appuntamento:

A REGGIO EMILIA SUPER CORSO OSSERVATORI DI CALCIO (I LIVELLO) 6-7 ottobre! Luca Piazzi, il responsabile del settore giovanile del Parma, sarà il super ospite! I migliori osservatori andranno al Parma!

6 ottobre7 ottobre