Mi hanno chiesto 50 mila euro per far fare un provino a mio figlio in serie A!

Gentile Procuratore,

sono schifato! Mio figlio ha 16 anni e gioca in una squadra dilettantistica. Una persona qualche giorno fa mi ha telefonato dicendomi che avrebbe voluto portare mio figlio in prova nel mese di agosto in una società di serie A. Dopo pochi giorni ci siamo incontrati in un bar ed ecco la grande delusione. Il personaggio mi chiede 50 mila euro in contanti per coronare il sogno di mio figlio, ma ci assicura che restituirà il denaro in caso di esito negativo del provino. Ma che schifo è?! E’ ovvio che non ho accettato, ma chiedo: questo è il sistema per piazzare i calciatori o sono stato sfortunato io a incappare in questo losco personaggio che, oltre tutto, non è neanche un procuratore? Alex

Gentile Alex,

purtroppo non è il primo genitore a essere vittima di questi tentativi di truffa. Consiglio di denunciare la persona alle autorità competenti.

JC Cataliotti

p.s. La nostra scuola di formazione è da sempre interessata a formare persone che credano nei principi della correttezza, della lealtà e della trasparenza. E’ una strada difficile quella che abbiamo intrapreso, ma pensiamo che nel calcio occorra lavorare sempre più con maggiore professionalità!

Di seguito le nostre PROPOSTE FORMATIVE (clicca sotto sul CORSO che ti interessa; riceverai tutte le INFO e potrai anche iscriverti compilando il relativo modulo di iscrizione):