Vuoi diventare un osservatore di calcio? Non basta l’occhio né è indispensabile aver giocato a calcio!

Vuoi diventare un osservatore di calcio? Non basta l’occhio né è indispensabile aver giocato a calcio!

Ai nostri corsi arrivano persone di tutti i tipi, ex calciatori, appassionati di calcio, semplici tifosi, genitori di giovani calciatori, allenatori, curiosi, ecc.

E una delle prime domande che ci pongono (a me e a Greatti) è se occorra essere stati calciatori per diventare bravi osservatori. Altri chiedono quale percentuale di importanza abbia il c.d. colpo d’occhio dell’osservatore.

Ebbene, non abbiamo da offrire l’identikit preciso dell’osservatore di calcio, ma ci limitiamo a evidenziare che per riuscire a fare gli scout serve innanzitutto avere una grandissima passione per il calcio unita a una forte determinazione.

Tutti, a nostro avviso, possono ambire a fare dello scouting un lavoro purché la passione per il calcio e la determinazione siano corredate da una buona formazione. L’occhio non basta, il talento nell’osservazione non basta. Occorre sapere cosa osservare e cosa scrivere in una relazione.

La nostra scuola di formazione che dal 2012 ad oggi ha formato oltre 2000 persone ti invita a valutare la possibilità di iniziare con noi un percorso formativo articolato in tre livelli.

Corso Osservatori di 1° Livello

Il corso osservatori di I livello è rivolto a tutti coloro che sono interessati a collaborare con agenti di calciatori o società di calcio in qualità di talent scout e vogliono apprendere le regole di base per esercitare la libera attività dell’osservatore di calcio.
Un workshop in cui interverranno agenti dei calciatori ed osservatori professionisti da anni protagonisti nel mondo del calcio. Non solo spiegazioni teoriche, ma anche esercitazioni pratiche attraverso analisi-video di calciatori da “scoprire”.

 Corso Osservatori di 2° Livello

Il corso osservatori di II livello è rivolto agli aspiranti osservatori interessati a collaborare, soprattutto, con società di calcio. In aula, attraverso la proiezione di video di partite di calcio, verranno spiegate le regole da seguire per valutare le caratteristiche tecnico-tattiche di una squadra, immaginando l’aspirante osservatore alle dipendenze di una società e, pertanto, incaricato da quest’ultima di andare a “spiare” i pregi e i difetti delle squadre avversarie. L’osservatore professionista Paolo Greatti, ex Udinese, con l’ausilio di mirate e utili slide, illustrerà il lavoro dell’osservatore nella veste di “suggeritore” dell’allenatore.

 Corso Osservatori di 3° Livello

Se hai preso parte ad almeno uno dei nostri workshop (ma l’aver preso parte ai primi due livelli è condizione ideale per partecipare all’ultima tappa del percorso formativo), potrai diventare un VERO PROTAGONISTA DEL MONDO DEL CALCIO!
Perché?
Perché avrai la possibilità di frequentare un CORSO PRATICO, che si svolgerà direttamente sui campi di calcio. Tutti i partecipanti al workshop di III livello saranno impegnati in una prova pratica e il migliore osservatore (che sarà valutato sulla base della qualità delle relazioni tecniche) sarà segnalato ad una società professionistica per essere ingaggiato come stagista per un periodo di almeno un mese.

Se vuoi seguire i nostri consigli clicca sotto per saperne di più sul PROSSIMO CORSO OSSERVATORI: 12-13 maggio a Reggio Emilia!

Super Corso Osservatori (I livello): sale in cattedra Mister Andrea Mandorlini!